sabato 29 novembre 2008

Lo Pinto: «Iniziata la delicata fase di risanamento del bilancio comunale»


Il Consiglio Comunale di Marineo, nella seduta di ieri sera, ha approvato gli otto punti previsti nell’ordine del giorno. Di particolare importanza l’approvazione dell’equilibrio e dell’assestamento generale del bilancio 2008 che, secondo i consiglieri di maggioranza, «scongiura il commissariamento del Comune e tutto ciò che questo potrebbe comportare per la nostra comunità».
Gli altri punti approvati riguardano il regolamento per l’installazione e l’utilizzo di impianti di video sorveglianza, l’ordine del giorno per la richiesta di rifinanziamento in agricoltura delle agevolazioni per le zone montane e svantaggiate, la proposta di delibera per accedere ai contributi regionali per il settore turistico e la convenzione per la gestione associata del servizio di segreteria comunale con un altro comune.
«Attraverso l’approvazione della manovra finanziaria alla quale la minoranza ha fatto mancare il proprio sostegno, allontanandosi dall’aula al momento della votazione – dice in un comunicato il consigliere Francesco Lo Pinto –, si è dato inizio alla delicata fase di risanamento del bilancio comunale trascurato per lungo tempo dalla passata compagine amministrativa. La maggioranza consiliare, attraverso differenti proposte politiche rispetto al passato, ritenendosi soddisfatta del lavoro fin qui svolto dalla Giunta e dal Consiglio, dimostra come la nuova amministrazione sia realmente impegnata a garanzia degli interessi generali dei cittadini per il rilancio economico e sociale di Marineo».