lunedì 24 novembre 2008

La preghiera per infornare il pane


Il rito, ossia l'azione umana ordinatrice.
La sua funzione è quella di sottrarre gli eventi di importanza vitale al dominio del naturale, del casuale, dell'incontrollato, per inserirli in un contesto culturale, quindi umanamente controllabile. L'impiego degli elementi mitici, che si vogliono immutabili, è indispensabile per poter esplicare l'azione umana sulla parte della realtà trasformabile (Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa, Mt 16,13-19).
A Marineo, nella preghiera per infornare il pane, l’exemplum mitico precede la formula augurale finale:
Santa Rita bedda la crusta e bedda la muddica.
Santu Nicola ogni pani quantu na mola.
Santa Rusulia beddu e biunnu comu a ttia.
Santu Alò ogni pani quantu tu vo.
San Binidittu ogni pani quantu un firrizzu.
Santu Ramunnu crisciti lu pani dintra lu furnu,
comu criscì Nostru Signuri lu munnu,
senza né gàiru e mancu passatu,
comu Maria Vergini senza piccatu.
Signuri, nuatri cci avemu misu la nostra coperazioni,
Vui mittiticci la vostra santa binidizioni.