venerdì 31 ottobre 2008

Evviva il '58!!!



(clicca sulla foto per ingrandire)
Evviva il '58!!! Sono 50 anni che tutti noi "ragazzi del '58" ci salutiamo in questo modo.
Non è solo un saluto goliardico o di circostanza, ma un riconoscersi in una generazione di uomini e donne nati circa dieci anni dopo la fine della guerra, che beneficiavano di una certa rinascita del paese e che, nello stesso tempo, non sono stati "ubriacati dal progresso" rimanendo legati alle proprie radici culturali e religiose. E' una generazione che conosce il sacrificio, che sa lavorare ancora usando le proprie mani, che si è sudata la propria posizione sociale e culturale, che sa contestare, ma che allo stesso tempo sa divertirsi, sa impegnarsi gratuitamente, ha spirito organizzativo, è ottimista, è innamorata della vita ma non si fa sopraffare da essa. In una parola questa è una bella generazione, che dirà ancora la sua e, ne sono sicuro, saprà trasmettere ottimismo e la stessa gioia di vivere alle generazioni future. E allora?!? FORZA '58!!
(uno di voi)