venerdì 10 ottobre 2008

Votato in consiglio il bilancio 2008, ma la minoranza abbandona l'aula



Giovedì 9 ottobre è stato approvato il bilancio comunale di previsione 2008, con il voto favorevole dei consiglieri di maggioranza e con quello del consigliere di minoranza D’Amato.
Hanno invece abbandonato l’aula, per protesta, gli altri cinque consiglieri del Pdl. Ma vediamo come si sono svolti i fatti. Intanto ho da darvi una buona notizia. Vi ricordate il famoso “non” smarrito nell’ordinanza del sindaco che imponeva ai cittadini di buttare la spazzatura in mezzo alla strada? Bene, quel “non” è stato ritrovato dal consigliere Spinella Mancuso proprio nella delibera di giunta del bilancio, che recita così: “il comune non riuscirà a rispettare il patto di stabilità previsto dalla legge” (sic). Chiarita questa ennesima svista, si è passati alla vera e propria discussione sul bilancio. (continua)