martedì 3 giugno 2008

Comizio: «Chi taglia la torta non può scegliersi pure la parte»


(nb) Presentata la lista di Marisa Palermo. Con tutti i palloncini che Primavera Marinese si ritrova sul simbolo il discorso doveva per forza andare a finire sulla torta. Nel corso del comizio di ieri sera sono così emerse le ragioni del mancato accordo con l’altra lista. «Chi taglia la torta – è stato detto – non può pretendere di scegliersi pure la parte. La regola è semplice: uno taglia e l’altro sceglie il pezzo che gli piace». I bambini questo gioco lo fanno con la cioccolata. Loro, che invece sono navigati, il gioco lo hanno fatto con le istituzioni. Le fette di torta sono gli assessorati, la presidenza e la vicepresidenza del consiglio comunale. Poi da spartire c’era anche la ciliegina della candidatura a sindaco, che ovviamente non poteva essere tagliata. Tutti volevano la ciliegina e nessuno voleva fare la candela.