sabato 12 dicembre 2009

A Marineo "Liberi dalle gabbie: un impegno per agire legal-mente"


di Piazza Marineo
MARINEO. Sabato 28 novembre a Marineo, presso i locali dell’istituto Comprensivo Don Giovanni Colletto di Corleone si è svolto nel corso delle attività didattiche l’evento inaugurale dell’iniziativa progettuale “Liberi dalle gabbie: un impegno per agire legal-mente” promossa dalla Cooperativa Sociale “Target Out” e finanziata dal Comune di Marineo unitamente a fondi scolastici.
All’incontro hanno partecipato gli studenti delle classi terze, quarte e quinte dell’istituto tecnico commerciale, il comitato studentesco dell’IPSIA ed i rappresentanti istituzionali direttamente coinvolti nella pianificazione e posa in opera dell’intera iniziativa. Ad aprire il dibattito è stato l’intervento della preside dell’istituto dott.ssa Maria Rafti che ha sottolineato con entusiasmo l’importanza ed il valore educativo dell’iniziativa come percorso di crescita in grado di portare gli alunni verso l’acquisizione di una coscienza civile più attenta e responsabile alle problematiche della nostra società, strettamente connesse al tema della legalità ed alle tante piaghe sociali che l’argomento abbraccia. In linea con le premesse tracciate dalla Preside, la prof.ssa Angela Calderone, come docente di diritto incaricato a seguire i ragazzi lungo il percorso formativo, ha illustrato un breve excursus sul significato giuridico della questione “legalità”. A seguire, la coordinatrice del progetto dott.ssa Carla Benigno, ha voluto tratteggiare il contenitore tematico dell’iniziativa motivando la scelta della denominazione “Liberi dalle gabbie” ed illustrando ai ragazzi il percorso progettuale nei suoi aspetti formativi, educativi e ricreativi. (continua)