venerdì 22 agosto 2008

Marineo, dopo la pulizia straordinaria delle strade anche una ordinanza


Marineo – Campagna della amministrazione comunale volta a migliorare il decoro urbano, assicurando la pulizia quotidiana delle strade e riducendo le varie forme di abbandono dei rifiuti. Dopo la pulizia straordinaria del centro e delle periferie da parte degli operatori ecologici, dopo la "scesa in piazza" dei consiglieri comunali che hanno lavato alcune strade di Marineo (proprio per sensibilizzare i cittadini), adesso arriva anche una ordinanza del sindaco Franco Ribaudo in materia di igiene pubblica. In sostanza, vengono dettate dal Comune le nuove norme per il conferimento dei rifiuti nei cassonetti e vengono anche stabilite le multe per i trasgressori. Alcuni esempi: multa fino a 620 euro per l’abbandono di rifiuti; multa fino a 500 per chi deposita i rifiuti domestici nei cassonetti fuori orario (d’estate ore 20,00 - 6,30); multa fino a 155 euro per l’abbandono di lattine o bottiglie vuote sul suolo pubblico; multa da capogiro fino a 28.000 euro per il deposito di scarti di macellazione. E' inoltre vietato l'abbandono dei rifiuti ingombranti: materassi, copertoni d’auto, elettrodomestici, mobili... (Leggi l’ordinanza)