martedì 24 agosto 2010

Articolo di Repubblica: "Il dramma delle carceri i silenzi della società"


di Rosario Giuè
Può la società civile siciliana mantenere un indifferente silenzio di fronte allo stillicidio di suicidi nelle carceri?
La situazione delle carceri, in Sicilia come nel resto del Paese, è insostenibile. Le strutture carcerarie sono inadeguate al rispetto della dignità umana delle persone che vi sono recluse. Non è difficile pensare che proprio questa situazione disumanizzante spinga alcuni detenuti al suicidio. Non si era finito di ricevere la notizia della decisione di un recluso di origini campane di togliersi la vita impiccandosi nella sua cella a Siracusa, qualche giorno fa, che abbiamo appreso di un altro suicidio. (continua)