giovedì 20 maggio 2010

Marineo: dopo la pulizia, opere pubbliche per 8,5 milioni di euro


di Nuccio Benanti
MARINEO. Opere pubbliche per un ammontare di 8 milioni e mezzo di euro saranno realizzate a Marineo a partire dalle prossime settimane.
«Quando ci siamo insediati – dice il sindaco Franco Ribaudo – abbiamo trovato il deserto. Prima abbiamo pulito il paese avviando la raccolta differenziata, adesso, dopo due anni di programmazione, l’amministrazione comincia a vedere concretizzarsi i primi risultati sul fronte delle opere pubbliche. Edilizia scolastica, impianti sportivi e parcheggio, ma anche i restauri del castello sono tutti interventi indispensabili per lo sviluppo del territorio». Per quanto riguarda l’edilizia scolastica sono previsti lavori per oltre 2 milioni di euro. Si tratta di interventi di messa in sicurezza e di ammodernamento delle strutture comunali, come l’edificio scolastico che attualmente è in parte inagibile. Circa 4 milioni di euro verranno impiegati per consolidare il quartiere Crocifisso e per realizzare un attrezzato parcheggio con ingresso dalla via Roma. E finalmente arrivano anche i primi 600 mila euro per gli impianti sportivi. Infine, 1 milione e mezzo di euro consentiranno di ultimare il restauro del castello: torna alla luce la torre dell’orologio.