domenica 5 luglio 2009

Marineo Solidale, da venerdì una rassegna di film sull'emigrazione


di Nuccio Benanti
Marineo Solidale presenta “Venerdìcinema - Ero straniero”, una rassegna di film sull’emigrazione. L’iniziativa si propone come momento di riflessione non solo sui disagi, le tensioni e i conflitti, ma anche sulle speranze, le aperture e la ricchezza che fanno da sfondo all’immigrazione, al confronto fra culture diverse.
Il primo appuntamento (leggi il programma) è previsto per venerdì 10 luglio, alle ore 21, in piazza Sainte Sigolene, con Nuovomondo, regia di Emanuele Crialese.
Sicilia. Inizi del Novecento. Una decisione cambierà la vita di una famiglia intera: lasciarsi il passato alle spalle e iniziare una vita nuova nel Nuovo Mondo. Salvatore vende tutto: la casa, la terra, gli animali, per portare i figli e la vecchia madre dove ci sarà più lavoro e più pane per tutti. Una sottile e allo stesso tempo fitta atmosfera di mistero avvolge l'intero viaggio. Dai riti prima della partenza, alle cure che Donna Fortunata, la madre di Salvatore, riserva agli abitanti del villaggio affetti da strane patologie, riconducibili ad arcane presenze e spiriti, che da sempre accompagnano la vita dei contadini siciliani. Esseri viventi che convivono con le anime dei morti, non sempre soddisfatte delle decisioni dei vivi: perché abbandonare la propria terra, per andare a vivere in un posto che non appartiene, non è mai appartenuto e non apparterrà mai alla propria famiglia?