martedì 14 luglio 2009

Marineo, si accendono le luci sulla terza edizione del BoschettoFest


di Nuccio Benanti
Si accendono le luci sul palco della terza edizione del BoschettoFest, la manifestazione di promozione sociale, artistica, musicale, culturale ed enogastronomica dedicata ai mille volti dell’arte e della natura di Marineo e dintorni.
Ideato e promosso dall’associazione Provocopuscolo, il BoschettoFest animerà, il 17 e il 18 luglio, una zona verde di Marineo che, purtroppo, dell’incuria e dell’abbandono è un simbolo non solo locale. «Con questo appuntamento annuale – spiegano gli organizzatori – ci prefiggiamo di far emergere e valorizzare i talenti e le risorse di vario genere del nostro territorio, scegliendo come location quest'area verde di Marineo che merita anch'essa di essere curata, tutelata ed apprezzata».
In mezzo al bosco, a pochi metri dagli impianti sportivi, che la natura piano piano sta riconquistando (nel campo di calcio è possibile raccogliere dell'ottima cicoria), ci si incontrerà per apprezzare la musica, l’arte e i prodotti tipici locali, in una kermesse eclettica e conviviale, ossia Sagra-profana condita di olio sale pane, salsiccia, bruschette, sfincione, vino a volontà... e finanche i cornetti caldi con crema mattutini.
L’obiettivo egli organizzatori è, insomma, quello di dar vita ad un evento corale e partecipato che, in una commistione di fumo naturale di salsiccia e fumo artificiale prodotto dalle macchine per gli effetti speciali, porti le persone ad incontrarsi – come in un’antica agorà – per mangiare, bere e parlare in allegria di ambiente e arte.
La programmazione musicale prevede l'esibizione dei gruppi: Toti Poeta, OMnaif, Oratio, Don Settimo, Shannon, Hank!, Nicolò Carnesi, Malarma, Sekeena, Venus In Drops. La mostra delle opere di giovani artisti e artigiani verrà aperta alle ore 19 di entrambi i giorni.
Il BoschettoFest, grazie al suo valore culturale e sociale, ha ricevuto il patrocinio della Pro Loco, del Comune di Marineo, dell’Unione dei Comuni, della Provincia Regionale di Palermo.