lunedì 19 gennaio 2009

Satana in azione alla Serra. L’attacco del male al mondo contemporaneo


Ieri, come ogni domenica, padre Francesco è salito con alcuni fedeli sulla Serra di Marineo per celebrare la messa domenicale. Ma questa volta, di fronte ai fedeli si è presentato uno scenario inquietante. I faretti che illuminano la chiesa erano stati distrutti con una valanga di sassate. Il vetro era disseminato lungo il viale, assieme ai cocci dei vasi rotti e ai resti delle piante estirpate dall’aiuola in cemento.
Di fronte a quella visione, apocalittica, il sacerdote ha esclamato: «E' stato un attacco del diavolo. Gli autori devono pentirsi!» Poi, nel corso dell'omelia, è tornato a parlare del diavolo e del male che compie contro la cristianità (per inciso, ricordo che la notte di Natale a Marineo era stata forzata la porta della chiesa del SS. Sacramento).
Dopo le parole di padre Francesco, non meno pesanti delle pietre che hanno lapidato i faretti, vi invito a rispondere ad una domanda. Secondo voi, a compiere gli atti vandalici contro la chiesa della Madonna di Guadalupe di Marineo è stato un gruppo di ragazzini "vastasi" o è stato Satana in persona?
Se la mia domanda vi sembra troppo ingenua, vi invito anche a leggere una dichiarazione rilasciata, proprio ieri, da un autorevole sacerdote che tutti conosciamo: padre Livio Fanzaga. Il direttore di Radio Maria ha detto a Panorama: «oggi è in corso un attacco di Satana all’umanità», annunciando l’uscita del suo ultimo libro: "L’ora di Satana. L’attacco del male al mondo contemporaneo", Edizioni Piemme, in libreria dal prossimo 20 gennaio.
lunedì 19 gennaio 2008