martedì 3 febbraio 2009

Acqua, molte letture errate nei contatori della provincia di Palermo


Acque potabili siciliane: sono 19 mila fatture già inviate a conguaglio agli utenti, mentre altre 9 mila sarebbero ancora da correggere.
In 26 comuni della provincia di Palermo, tra cui anche Marineo, molti contatori sono risultati obsoleti: cioè davano veramente i numeri. Il contratto prevede una sostituzione periodica dei lettori meccanici, proprio per evitare sbagli. In parte, gli errori sono dovuti anche al fatto che l’Eas avrebbe comunicato al nuovo gestore dei dati inesatti relativi alle letture del precedente triennio 2004-2006. In sostanza, il gestore sta facendo delle verifiche dei contatori e delle letture, ma prima di pagare conviene sempre controllare i consumi reali e le bollette degli anni precedenti.
«L’area Clienti di Aps - si legge in un comunicato - sta provvedendo alle necessarie verifiche e, laddove siano dimostrati errori imputabili alle passate comunicazioni dell’Eas, emetterà nuove fatture corrette. Qualora l’errore accertato dipendesse da guasto del contatore, l’apparecchio sarà sostituito a breve e il pregresso consumo sarà regolarizzato a transazione. Aps invita gli utenti che presumano di ritrovarsi in queste situazioni, a rivolgersi agli sportelli sul territorio per segnalare le presunte anomalie e a richiedere la verifica». A Marineo lo sportello è in via Romeo.