venerdì 23 luglio 2010

Un breve viaggio, alla riscoperta dei nostri tesori nascosti…


di Antonietta Randazzo
MARINEO. Mercoledì sera nella Chiesa Madre illuminata a festa, come nelle grandi occasioni, per meglio renderne la bellezza e farcela meglio apprezzare, si è svolto il secondo incontro della serie “E…state in parrocchia”, il cui tema centrale era la riscoperta del nostro monumento più importante.
In una chiesa gremita di persone, ci hanno fatto da guida Pietro Barcia, neolaureato in architettura; l’ingegnere Fulvio Pulizzotto e il dott. Antonino Scarpulla. Protagonista principale della serata è stata la storia architettonica della Matrice, che Pietro Barcia ha illustrato con chiarezza all’uditorio accorso. Prendendo spunto dalla sua recente tesi di laurea, infatti, senza dilungarsi in troppi tecnicismi, ci ha accompagnato in un breve viaggio alla scoperta di tutti quelli che sono stati i cambiamenti estetici e strutturali della chiesa, documentandoli attraverso immagini tratte dalla propria tesi e attraverso immagini d’archivio. (continua)