martedì 23 febbraio 2010

Difendere la Costituzione


di Francesco Virga
Nei prossimi giorni a Firenze si riunisce il coordinamento dei Comitati Popolari sorti negli anni scorsi per difendere la legge fondamentale della nostra Repubblica dagli attacchi sferrati dal Centrodestra, approfittando degli errori del Centrosinistra.
Ad ispirare l’azione dei Comitati per la difesa della Costituzione è stato un monaco, Giuseppe Dossetti (1913-1996), già dirigente nazionale della DC. Dossetti è stato tra i primi a segnalare i rischi ed i pericoli che corrono le istituzioni democratiche del nostro Paese:
“Si tratta di impedire ad una maggioranza che non ha ricevuto alcun mandato al riguardo , di mutare la nostra Costituzione: si arrogherebbe un compito che solo una nuova Assemblea costituente, programmaticamente eletta per questo, e a sistema proporzionale, potrebbe assolvere come veramente rappresentativa di tutto il nostro popolo. Altrimenti sarebbe un autentico colpo di stato”. ( G.Dossetti, Sentinella quanto resta della notte? Riflessioni sulla transizione italiana, EL 1994, pag.53) (continua)