lunedì 3 gennaio 2011

Internet ci dà la sensazione di essere parti attive di una comunità


di Roberto Li Castri
BONATE SOTTO (BG). Egregio Signor Sindaco, attraverso la Sua persona, per via del ruolo istituzionale da Lei ricoperto, mi consenta di fare i miei complimenti a tutta la comunità marinese, ed in particolare alle associazioni che in essa si prodigano per tener vive quelle tradizioni che nella mia memoria di un'infanzia ivi trascorsa lo sono sempre state. A mio modesto parere, il promuovere una cultura delle tradizioni popolari ha senso solo se si riesce a travasare il passato nel presente e proiettarlo nel futuro; giacchè non può esserci soluzione di continuità nel lento divenire della vita sociale di una comunità. Dunque, è questa la chiave di lettura che io do dell'impegno da voi profuso nel tener vive quelle radici dalle quali traggono alimento le memorie e le coscienze collettive. (continua)