mercoledì 19 gennaio 2011

Contro la cultura mafiosa dell'anonimato


di Francesco Virga
Marineo. Prendo spunto dagli insulti e dalle calunnie apparse recentemente, in forma anonima, sul blog Provocopuscolo, per rendere pubblico un documento relativo a fatti accaduti vent’anni fa a Marineo, riesumati in modo parziale e falso da chi, evidentemente, non ha digerito quanto allora avvenuto. Preciso che questa iniziativa non vuole essere una replica ai messaggi anonimi veicolati dal blog. Questi non meritano alcuna considerazione e, secondo me, coloro che, invece di cestinarli, li fanno circolare si assumono una grave responsabilità, soprattutto quando in essi sono contenuti apprezzamenti lesivi della dignità delle persone. In ogni caso ribadisco di essere disponibile a confrontarmi, in tutte le sedi, con chiunque volesse farlo a viso aperto. (continua)