giovedì 5 aprile 2012

Marineo, "XX Luminaria del Calvario" realizzata dal Gruppo Emmanuel


di Ciro Realmonte
MARINEO. Anche quest’anno si ripeterà la suggestiva accensione della Luminaria del Calvario per il Giovedì Santo subito dopo la Messa in Cena Domini nella Chiesa Madre.
Rientra, ormai nelle manifestazioni esterne che sottolineano la santità di questa settimana che ci introduce alla pasqua del Signore. Accendere una “Lampada”, significa innanzitutto fare nostra la Luce che proviene dalla Croce, dal Calvario, illuminarci perché possiamo rischiarare la nostra vita , il nostro tempo, la nostra storia. Accederci della Luce di Cristo, rimanere abbagliati dalla sua Luce, per essere a sua volta anche noi portatori di Luce. Dobbiamo educarci anche alla meraviglia della Luce Pasquale, dobbiamo riscoprire lo stupore della Pasqua che ci dona la bellezza della gioia autentica, che spazza via la polvere della noia e della quotidianità vuota. È la luce della verità, è la Luce della pace, è la luce della misericordia, è la luce dell’impegno, è la luce della gioia , è la luce della speranza quella che irrompe dal sepolcro vuoto di Cristo nella notte di Pasqua. (continua)