venerdì 3 febbraio 2012

Cavalieri Templari, convegno e cerimonia al castello di Marineo


di Piazza Marineo
MARINEO. L'O.S.M.T.H. Ordine dei Cavalieri Templari Gran Priorato d'italia e L'accademia Templare di Roma organizzano dei convegni di carattere storico in quei centri che non solo vantano un grande retaggio culturale e storico ma che mantengono, inoltre, intatto un patrimonio architettonico medievale incluso il relativo Castello.
Sabato 4 febbraio sarà Marineo ad ospitare i Cavalieri Templari di tutta la Sicilia ed una delegazione proveniente dal resto d'Italia. Il Gran Priore dell'Ordine Prof. Stelio Venceslai aprirà i lavori che si terranno nella pittoresca cornice del Castello Beccadelli, iniziando alle ore 16,30, un convegno sulla storia dell'Ordine: "Templari: un storia infinita. Relatori il Prof Antonio Scarpulla di Marineo, l'Ing. Filippo Grammauta, direttore dell'Accademia Templare, il Commendatore di Trapani Prof. Salvatore Girgenti e lo stesso Gran Priore. Seguirà al convegno una cerimonia medievale che ripresenterà un vero capitolo Templare con nomine del Balivo della Sicilia e del Commendatore di Palermo. Un tuffo nel passato. L'OSMTH è un'organo Internazionale che fa parte quale ONG presso l'ONU come membro osservatore e consultivo economico, è inoltre membro dell'Agenzia Europea FRA che si occupa di combattere l'omofobia e la disuaguaglianza fra gli uomini. I Cavalieri del Tempio interverranno a Marineo con Mantello ed insegne storiche ed il Capitolo Cerimoniale in via del tutto eccezionale sarà aperto al pubblico.