mercoledì 9 maggio 2012

Marineo-Sainte Sigoléne, ecco il programma d'accoglienza dei francesi


di Fabio Cangialosi*
MARINEO. La comunità marinese accoglie 101 ospiti, provenienti da Sainte Sigoléne, per l’annuale scambio con la cittadina francese.
Il nostro gemellaggio è uno straordinario strumento d'incontro che, ormai da 28 anni, permette ai ragazzi delle due comunità di incontrarsi e costruire insieme valori comuni in seno all'Unione Europea, che si festeggia proprio il 9 maggio. Il programma quest'anno prevede diversi momenti di gioco e di formazione. In tal senso, è stata prevista una giornata al parco Romaland di Piazza Armerina, una visita a Vulcano, mentre altri momenti di socializzazione saranno le attività ludico-didattiche previste a Marineo e a Ficuzza. Nell’ambito delle iniziative di accoglienza è, infatti, importante riservare ai ragazzi del tempo per stare insieme e conoscersi, creando momenti di scoperta e di dialogo. Inoltre, praticare la lingua straniera, studiare la storia, la cultura e le tradizioni degli altri consentirà ai giovani di proseguire sulla strada dell'amicizia e della pace tra i popoli.
>>Leggi Programma d'accoglienza
* Assessore al Gemellaggio