giovedì 26 gennaio 2012

L'assemblea del Coinres si conclude con le minacce al Sindaco di Marineo


di Piazza Marineo
MARINEO. Un’assemblea tra i sindaci aderenti al consorzio Coinres si è conclusa con un gravissimo atto di intimidazione, in chiaro stile mafioso, nei confronti del sindaco Francesco Ribaudo.
Sono state, infatti, tagliate due ruote all’automobile di rappresentanza del Comune di Marineo, parcheggiata a pochi metri dal luogo dove si teneva l’incontro a cui partecipavano i rappresentanti delle 22 amministrazioni comunali dell’Ato Pa4 e della Provincia Regionale di Palermo. Il Sindaco Ribaudo, minacciato anche verbalmente da un balordo, ha denunciato l´accaduto ai carabinieri. (continua)