venerdì 27 gennaio 2012

Intimidazione al Comune di Marineo, attestati di solidarietà al Sindaco


di Piazza Marineo
MARINEO. Un lungo elenco di attestati di solidarietà giungono al sindaco Francesco Ribaudo a seguito del grave atto intimidatorio nel corso dell'assemblea Coinres.
Inviate note da parte del presidente dell’Anci Sicilia e dell’Asael, dei sindaci di Misilmeri, Villafrati, Bolognetta, Pollina, Castelbuono, Santa Flavia, Petralia Sottana, Ciminna. Attestati di stima anche da parte di Antonello Cracolici (Capogruppo Pd all’Ars), di Enzo Di Girolamo (segretario provinciale Pd), Vito Pernice (coordinatore comunale Pd), Mimmo Milazzo (segretario provinciale Cisl), Francesco Muratore (comandante Corpo Forestale di Ficuzza), Gioacchino Sedita (comandante Polizia Stradale Lercara), Ciro Guastella (residente negli Stati Uniti d'America). Sabato 28, alle ore 12, il Consiglio Comunale si riunisce in seduta straordinaria: all’ordine del giorno le determinazioni dell’assemblea a seguito dell’atto intimidatorio nei confronti dell’Amministrazione comunale. Aggiornamenti. Anche il consigliere comunale Peppe Perrone e il coordinatore dell'UDC di Ciminna hanno inviato una nota di solidarietà.